A chi ci rivolgiamo

La nostra Associazione si rivolge ai pazienti (affetti da leucemie e linfomi, sarcomi, neoplasie ginecologiche, coriocarcinomi, neoplasie mammarie e tutte le malattie oncologiche; alcune malattie autoimmuni come LES, Sindromi Polighiandolari Autoimmuni, la Sclerodermia, la Granulomatosi di Wegener, etc); ai familiari; agli esperti.
Per ogni età la scoperta della malattia costituisce un trauma, un problema che si desidera risolvere in breve tempo e con ottimi risultati. Tuttavia, in alcuni casi, le patologie invalidanti lasciano una traccia indelebile con cui bisogna imparare a convivere.
In questo senso le persone giovani hanno di più da perdere rispetto agli anziani, quando rischiano di non poter più svolgere a pieno ritmo l’attività lavorativa o di non poter più procreare. Tra le conseguenze di alcune malattie come il cancro ed altre malattie croniche invalidanti, proprio quest’ultima è spesso la più devastante per chi è riuscito a guarire. Oggi l’infertilità si può in alcuni casi prevenire e in altri ritardare, forse neutralizzare grazie agli studi e alle tecniche che la medicina più aggiornata è in grado di applicare o sta sperimentando.
Si tratta di una svolta che era impensabile fino a poco tempo fa. È quindi doveroso fare opera d’informazione presso i giovani in età fertile, ma anche presso tutte quelle persone – madri, nonni, parenti, amici – cui sta a cuore la qualità della vita dei propri cari. L’infertilità si può vincere!
Noi vogliamo contribuire a fornire una visione di futuro serena e ottimistica coinvolgendo anche quei pazienti già trattati e già infertili, perché la loro esperienza non sia vana ma serva ad altri: garantisca cioè ad altri qualcosa che loro non hanno potuto avere, in un percorso di grande solidarietà e fiducia nel futuro. Oltre che ai pazienti ed ai loro familiari, ci rivolgiamo a tutti quei professionisti coinvolti in queste tematiche: ginecologo della fertilità, onco-ematologo e oncologo medico, chirurgo oncologo, psichiatra e psicologo, reumatologo, anatomo-patologo, pediatra, esperti di bioetica, esperti di diritto, religiosi, personale paramedico e quanti si sentiranno interessati o incuriositi da questi argomenti.

 

Chi siamoCosa offriamo

Associazione Gemme Dormienti ONLUS